Parole

“Mi piace chi sceglie con cura le parole da non dire”.
Alda Merini

 

Le parole sono potenti, bisogna stare attenti a come usarle.

Nutrimento dell’anima, terapia per tutti i mali, dovremmo servircene più spesso per regalare sorrisi e non ferite.

Dare valore alle parole, guarire con le parole, amare con le parole, insaporendole con il rispetto e la gentilezza.

Perché le parole sono come lame, possono entrarti dentro e ucciderti.

Ma possono anche essere dolci e soffici come carezze, consolazione e balsamo per le crepe del cuore.

Regalare parole come fiori.

Bisogna scegliere con cura e delicatezza le parole.

O scegliere di non pronunciarle.

Il silenzio a volte è più bello da ascoltare.

Lascia un commento